ACQUADA

(s.m. dialetto lombardo: Acquazzone)

Il territorio condivide la vita attraverso il lavoro e i sapori l’acquazzone li trasforma in racconto, esalta un fuggevole incontro; al riparo da quell’improvviso istante di natura si riscopre il piacere dell’attesa, dei profumi e dei colori.

L’ acquazzone è un punto di partenza, distoglie dal passato e permette la nascita di qualcosa di nuovo.

Così come il concetto del nostro ristorante, un luogo dove tradizione ed innovazione si fondono grazie ad uno staff giovane che ogni giorno dedica impegno e passione per dedicarvi un’esperienza unica di sapori.

E Voi, siete mai stati sorpresi da un’Acquada?

Sara Preceruti - 020 - ©Marco Varoli 2017